Accendino Zippo Guru

Home
G045_0305
1 Articolo

Accendino Zippo Guru 12F047

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il Modulo rassicurazioni cliente)
69,95 €
Tasse incluse
Quantità
Ultimi articoli in magazzino

Accendino Zippo Guru 12F047. Lighter. Briquet. Feuerzeug Encendedor. Regular. Guru nasce nel 1999 e subito diventa l’enfant prodige della moda italiana, grazie ad un cocktail unico di talento, creatività e ironia. Una Margherita dal tratto giocoso diventa simbolo efficace, accattivante e vincente di un marchio di t-shirt e felpe che in breve tempo arriva ad essere un fenomeno di enorme successo. Accendino Zippo a benzina ricaricabile, antivento, made in the USA. Confezionato in scatola regalo ecologica. Il Codice sul Fondello. Elemento caratteristico della produzione Zippo dal 1933 ad oggi, è l’utilizzo di un codice sul fondello di ciascun accendino, che ne identifica l’anno di produzione. L’idea, nata con uno scopo pratico, è diventata poi, motivo di interesse per i collezionisti che ricercano gli accendini più vecchi. Fino al 1957 era indicato solamente il numero di registrazione del brevetto, dal 1958 vennero introdotti dei punti, dal 1966 le barre, prima verticali e poi oblique. Dal 1986 venne utilizzata la doppia codifica, con l’indicazione di una lettera (dalla A alla L) per i dodici mesi, ed un numero romano per l’anno di produzione (IX=1993, X=1994…), dall’anno 2001 i numeri romani sono stati sostituiti dai numeri arabi. Anche sul significato di tali codici, e specialmente sulle barre di identificazione, sono nate le più fantasiose interpretazioni, fra le quali la più ricorrente è l’affermazione che, in definitiva, più barre ha l’accendino, e più esso è antivento. Scopri l’età del tuo accendino Zippo verificando la corrispondenza del codice impresso sul fondello, con le 3 tabelle illustrate. Lo Zippo è disponibile in due misure diverse: Versione Regular altezza 55 mm larghezza 40 mm spessore 10 mm peso 60 g. Versione Slim altezza 55 mm larghezza 30 mm spessore 8 mm peso 40 g. COME SI CARICA UNO ZIPPO. Esiste un’unica modalità ufficiale per la ricarica, anche se molti ricaricano lo ZIPPO a modo proprio. Usare solo benzina originale. Togliere la caldaia dalla cassa. Alzare la leva di scatto. Capovolgere la caldaia ed inserirla nella cassa. Sollevare la spugnetta. Immettere benzina per 5 secondi. Attendere qualche secondo per l’assorbimento. Immettere altra benzina per 5 secondi. Riposizionare la spugnetta. Estrarre la caldaia e ricapovolgerla. Portare in basso la leva di scatto. Reinserire la caldaia nella cassa in posizione corretta. COME SI SOSTITUISCE LA PIETRINA. Usare sempre pietrine originali. Estrarre la caldaia dalla cassa. Svitare la vite con le mani.
 Se è dura da svitare aiutarsi con un cacciavite. Fare attenzione a non far saltare via la molla. Estrarre ciò che rimane della vecchia pietrina. Inserire la nuova pietrina. Riavvitare. Inserire la caldaia nella cassa nel verso corretto. COME SI CAMBIA LO STOPPINO. Lo stoppino di uno zippo non si cambia spesso. Può durare 10 anni senza nessun problema! Quando lo stoppino del vostro Zippo deve essere cambiato, comprate un nuovo stoppino originale, durerà più a lungo. Per iniziare estrarre la caldaia dalla cassa. Svitare la vita spingi pietrina facendo attenzione a tenerla bene in mano perché è sotto pressione della molla. Ora rimuovere la spugnetta (la parte rigida rettangolare), poi con un piccolo cacciavite o la punta di una penna, si tolgono i batuffoli di cotone che si trovano all'interno della caldaia. Una volta fatto questo, si dovrebbe vedere bene il foro dove dovrà passare lo stoppino per fuoriuscire. Inserire poi lo stoppino nuovo attraverso la parte superiore della Zippo. Lasciare che lo stoppino fuoriesca superiormente di circa 5 mm o poco più. Ripiegare lo stoppino nella caldaia a mò di serpentina alternando il riposizionamento dei batuffoli di cotone. Riposizionare anche la spugnetta, inserire la pietrina e riavvitare lo spingi pietrina. Caricare con la benzina e il vostro Zippo è pronto per l’uso. COME RICONOSCERE UNO ZIPPO CONTRAFFATTO. Principalmente lo si riconosce osservando il suo fondello. Se la sua scritta punzonata risulta essere approssimativa o non corrispondente alla tabella originale dei codici dell’anno. Lo zippo falso spesso risulta essere leggermente più sottile e più alto, inoltre il rumore caratteristico all’apertura del coperchio i falsi Zippo non lo riproducono nello stesso modo. Lo Zippo contraffatto ha spesso il coperchio che si apre fino a toccare la cassa, ebbene l’originale ha il coperchio che si apre a circa 45°. Il fumaiolo (parte superiore) ha sempre 16 buchi. Infine lo spingi pietrina, il suo supporto, deve essere in ottone e non in acciaio o in altro materiale.

G045_0305
1 Articolo

Prodotti correlati

(Ci sono 16 altri prodotti della stessa categoria)

Strumento Pannello

No

Theme Editor dal vivo

Chiaro

Quelle immagini nella cartella YOURTHEME / Attività / img / modelli /

  • Allegati
  • Posizione
  • Ripetere
Chiaro
Chiaro

Quelle immagini nella cartella YOURTHEME / Attività / img / modelli /

  • Allegati
  • Posizione
  • Ripetere
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro

Quelle immagini nella cartella YOURTHEME / Attività / img / modelli /

  • Allegati
  • Posizione
  • Ripetere
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro

Quelle immagini nella cartella YOURTHEME / Attività / img / modelli /

  • Allegati
  • Posizione
  • Ripetere
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro

Quelle immagini nella cartella YOURTHEME / Attività / img / modelli /

  • Allegati
  • Posizione
  • Ripetere
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro

Quelle immagini nella cartella YOURTHEME / Attività / img / modelli /

  • Allegati
  • Posizione
  • Ripetere
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro
Chiaro

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password